Raccolta Differenziata a Firenze

DSCN3394

La Società Quadrifoglio – Servizi Ambientali Area Fiorentina, che gestisce l’Appalto di Igiene Urbana di 36 Comuni della Provincia di Firenze, ha iniziato da pochi mesi  un nuovo progetto di sperimentazione nei quartieri di San Jacopino – Redi – Paisiello – Ponte alle Mosse – Puccini. Il progetto consiste nell’installazione di isole ecologiche stradali a campana. Ognuna di queste isole ecologiche permette all’utente di poter conferire in maniera differenziata i seguenti rifiuti:

  1. Carta e cartone
  2. Vetro
  3. Multimateriale plastica, alluminio e latte, tetrapack
  4. Secco residuo
  5. Umido

 

 

L’utente può conferire tutti i rifiuti liberamente purchè differenziati, ma per il conferimento del rifiuto Secco Residuo è necessario possedere una chiavetta per l’apertura della calotta e il conferimento del rifiuto.

 

 

Questo è un sistema di disincentivazione della produzione del secco residuo e quindi un incentivazione alla maggiore efficienza nella differenziazione di tutte le tipologie di rifiuto attraverso il controllo volumetrico della frazione non differenziabile.

Questo sistema di raccolta e conferimento, oltre che essere molto efficiente per quanto concerne il raggiungimento degli obbiettivi di raccolta differenziata è molto interessante anche dal punto di vista logistico ed economico, in quanto lo svuotamento dei contenitori richiede un solo operatore.

 

 

 

Nella Città di Firenze e ora anche a Sesto Fiorentino vi sono le Isole Ecologiche interrate, che limitano l’impatto visivo dei cassonetti e aumentano l’efficienza di raccolta con l’aumento dei volumi di accumulo.

 

Articoli simili